INFORMATIVA TEST COVID-19

Test eseguibili presso le nostre strutture:

  • Sierologico con prelievo del sangue

  • Tampone Rino-Faringeo (test rapido)

 


 

Quando devo fare un Tampone ?

Devo fare il Tampone rinofaringeo  per individuare la presenza del Virus.

Come deve essere effettuato il Tampone ?

La raccolta del campione è una fase cruciale per avere la massima sensibilità analitica. Si devono seguire le modalità  indicate nelle linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità(1)

Cosa si ricerca nel Tampone ?

Dal tampone Rinofaringeo si possono eseguire le seguenti ricerche:

  1. Ricerca di RNA virale.
  2. Ricerca Antigeni Virali Proteici (Test Rapido)

Che differenza c’è tra i due tipi di ricerca?

La ricerca dell’RNA virale  ha il massimo della sensibilità: vengono rilevati anche frammenti piccoli di RNA virale. Questo, in alcuni casi, può essere uno svantaggio perché la presenza di frammenti non vitali del virus non ha significato di infezione in atto.

La ricerca degli antigeni virali  ha una sensibilità paragonabile a quella della ricerca dell’RNA , se effettuata entro i tre giorni dalla comparsa dei sintomi, poi si riduce al 93.3%.

Che specificità hanno i due test del Tampone Rinofaringeo ?

Entrambi i test (RNA e Antigenico Rapido) sono altamente specifici, molto vicini al 100%, significa che non si hanno risultati positivi in presenza di altri virus, anche della stessa famiglia.

Cosa sono i test sierologici ?

I test sierologici sono un modo per rispondere alla domanda: ”Ho già avuto il COVID-19 ?”.

Ti potresti chiedere se la febbre che hai avuto quest’anno era COVID-19. Potresti aver fatto un viaggio ed in seguito aver saputo di essere stato in un focolaio. O ti potresti chiedere se tu possa aver contratto l’infezione senza essertene accorto. Conoscere queste informazioni può essere di interesse personale e pubblico.

Cosa si cerca con i test sierologici ?

Si determina la presenza di anticorpi IgG  e IgM specifici (Test ABBOTT-Architect(2))  contro il virus SARS-COV-2. Gli IgM sono i primi a formarsi, poi seguono gli IgG.

La sierologia serve a scopo Epidemiologico o anche per la Diagnosi di COVID-19 ?

Lo scopo è prettamente Epidemiologico ma  in alcuni casi può essere utile quando si sviluppa una  risposta anticorpale e si riduce la carica virale  (12-17 giorni dall’inizio dei sintomi). In questa fase della malattia a volte il tampone risulta negativo, mentre il test sierologico positivo (3).

Fonti Bibliografiche:

  1. ISS: Raccomandazioni per il corretto prelievo, raccolta e conservazione….etc..: https://www.iss.it/documents/20126/0/Rapporto+ISS+COVID-19+n.+11_2020+Rev++tampone.pdf/e278a476-3635-7a0b-011f-79dfa6b142d1?t=1587129366526
  2. https://www.fda.gov/medical-devices/emergency-situations-medical-devices/eua-authorized-serology-test-performance
  3. ABBOTT webinar, 23 aprile 2020 tenuto da John R. Hackett Jr., Ph. D. Vice President of Applied Research and Technology di Abbott Diagnostics.